Ultima modifica: 4 Novembre 2015

Progetti storici

Alcuni dei progetti innovativi che hanno rappresentato la storia dell’Einstein non sono attivi ormai da alcuni anni ma vengono qui riportati come memoria storica o perché i prodotti delle attività sono ancora attuali.

Tra questi progetti ricordiamo:

  1. Dal 1996 al 2011 la prima fase del progetto  “SUONO E IMMAGINE”, che, come obiettivo principale, si propone di avvicinare gli studenti ad un rapporto più diretto e consapevole con nuovi linguaggi multimediali, per realizzare e approfondire quell’ incontro tra suono e immagine, che è alla base delle più avanzate forme di comunicazione.
    La grande sfida a cui i giovani dovranno essere pronti a rispondere sarà quella, da una parte consolidare le proprie capacità critiche per riuscire a replicare alle suggestioni e alle offensive del mondo della comunicazione, ma dall’altra saper approfittare delle enormi possibilità espressive a disposizione.
    Il progetto viene attuato in collaborazione con la rete di scuole “ROMA ROCK ROMA POP” del Comune di Roma.

  2. EnergeticaMente, progetto per le scuole in rete (che ha fruito di un esonero per le attività nelle scuole medie) si propone di costruire percorsi di didattica laboratoriale sulle energie rinnovabili, le trasformazioni energetiche, il ciclo dell’acqua e l’uso dell’idrogeno come vettore energetico.
    Nelle scuole in rete coinvolte (superiori e medie) ha portato alla creazione di kit didattici auto-costruiti che sono stati presentati in eventi aperti al pubblico mediante exhibit sulle energie (vedere l’esposizione durante il Solar Days 2010).  Per i suoi obiettivi specifici il progetto si è occupato, utilizzando le risorse di rete, i laboratori e le competenze dei docenti coinvolti nelle varie scuole, degli aspetti relativi alla sostenibilità dello sviluppo umano prestando particolare attenzione al settore delle energie, dei consumi e della salvaguardia ambientale.
    Al termine del progetto sono stati realizzati (learning by doing) semplici exhibit (con kit didattici) relativi

    • alle trasformazioni energetiche,
    • alle energie rinnovabili (solare fotovoltaico e termico, eolico, idroelettrico…)
    • alla microrobotica “ambientale”
    • al ciclo dell’acqua,
    • all’idrogeno come vettore energetico.

    Su piattaforma Moodle, sono disponibili tutti i percorsi didattici seguiti al fine di riprodurre l’esperienza nonché tutti i prodotti multimediali realizzati durante il progetto.  L’attività si è avvalsa del supporto di esperti E.N.E.A. Casaccia, (Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente <http://www.educarsialfuturo.it/ – http://odl.casaccia.enea.it/ >.  I dettagli del progetto nel  documento di sintesi   Prj_EnergeticaMente_2011-12.
    Per informazioni o nuove adesioni al progetto contattare:  marco.paletta@istruzione.it

  3. Rete Dida-Net.it   riunisce alcune scuole elementari, medie e superiori di Roma e provincia, interessate a sperimentare nella didattica quotidiana le nuove tecnologie.
    Lo scopo della rete è di combattere il “digital divide” formando cittadini consapevoli delle potenzialità dell’information tecnologies e sensibili alle problematiche della sostenibilità dello sviluppo umano.Negli ultimi anni si è prestata un’attenzione particolare al problema dell’inquinamento ambientale ed alla diffusione dell’uso delle energie rinnovabili, grazie al progetto Educarsi al futuro di cui siamo stati partner, trasformando il vecchio sito nel  blog Ein4Future dove si approfondiscono i temi dell’ambiente e delle energie rinnovabili.
  4. logoLinuxLAB   L’obiettivo del progetto è la diffusione di conoscenza riguardo al mondo del Software Libero (o Open Source) con particolare riferimento al sistema operativo Gnu-Linux e la possibilità, per studenti e docenti, di sperimentare in modo estremamente interattivo nuove tecnologie e nuove modalità, anche a distanza, di accesso ai sistemi informativi ed ai contenuti didattici (e-learning).
    Ci si pone anche l’obiettivo di avvicinare i genitori degli studenti al mondo dell’informatica attraverso l’uso di piattaforme completamente free software (Gnu-Linux), facilitando la diffusione delle stesse e della filosofia di sviluppo aperto che le contraddistingue.
    Il progetto è stato articolato come OpenLab per docenti e studenti e come seminari formativi per i genitori (ed i docenti di altre scuole con cui l’Einstein ha rapporti di collaborazione).
Visualizza tutto »

Ultimi 5 articoli pubblicati in ""

17 Apr 2019 CIRCOLARE N 311 DEL 17/04/2019 Iniziative di formazione e aggiornamento 2018/19. Ottavo elenco

CIRCOLARE N 311 DEL 17.04.2019 ottavo_elenco_AGGIORNAMENTO (1) Iniziative di formazione e aggiornamento 2018 2019. Ottavo elenco

17 Apr 2019 CIRCOLARE N 310 DEL 17/04/2019 28 maggio – Celebrazioni per il bicentenario de L’Infinito di Giacomo Leopardi.

CIRCOLARE N 310 DEL 17.04.2019 28 maggio – Celebrazioni per il bicentenario de L’Infinito di Giacomo Leopardi. Concorso_Il_mio_Infinito_leopardi (1)

17 Apr 2019 CIRCOLARE N 309 DEL 17/04/2019 Alunni con bisogni educativi speciali. Chiarimenti

CIRCOLARE N 309 DEL 17.04.2019 Alunni con bisogni educativi speciali. Chiarimenti

17 Apr 2019 CIRCOLARE N 308 DEL 17/04/2019 XV Edizione concorso “I Corti di Mauri – Aiutateci a …. Frenare la Strage Stradale”, per la diffusione dell’Educazione alla Sicurezza stradale nelle scuole –A.S. 2018/2019.

CIRCOLARE N 308 DEL 17.02.2019 XV Edizione concorso “I Corti di Mauri – Aiutateci a …. Frenare la Strage

17 Apr 2019 CIRCOLARE N 307 DEL 17/04/2019 Bando di concorso per la partecipazione alla manifestazione 3 Giorni per la Scuola – Hub2019 che si svolgerà il 29, 30 e 31 ottobre 2019 presso Città della Scienza – Napoli.

CIRCOLARE N 307 DEL 17.044.2019 Bando di concorso per la partecipazione alla manifestazione 3 Giorni per la Scuola – Hub2019 che si svolgerà il 29, 30 e 31 ottobre 2019 presso Città della Scienza – Napoli.




Link vai su