Ultima modifica: 17 gennaio 2018

CLIL

CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning. moderna metodologia che mira a realizzare apprendimento integrato di lingua e contenuto, nel senso che una seconda lingua viene usata per insegnare e imparare sia lingua straniera che contenuti di altre discipline. Si prevede, quindi, contestuale costruzione di competenza linguistica nella seconda lingua e acquisizione di conoscenze e abilità proprie delle singole discipline, ad opera non solo e non tanto dei docenti di lingua straniera ma anche e soprattutto dei docenti delle discipline professionalizzanti.

 

La metodologia suggerita per il CLIL fa sempre riferimento alle tecniche di apprendimento della lingua e quindi alle quattro abilità fondamentali: reading, writing, listening and speaking, ossia lettura, scrittura, ascolto, esposizione orale, ma i contenuti da veicolare devono essere presi dalle varie discipline.

 

La riforma della scuola secondaria superiore, tenendo conto dell’importanza della dimensione europea, e della crescente competizione internazionale, sollecita la scuola italiana in tal senso e il nostro Istituto sta muovendo i primi passi per ampliare l’offerta formativa e rispondere alle attese dei nostri studenti di miglior livello.

 

Alcuni docenti, di lingua straniera e di discipline professionalizzanti, hanno partecipato ai programmi di formazione e mobilità europea o hanno sostenuto le prove di accertamento linguistico organizzate dal Ministero degli affari Esteri.

 

L’Istituto Einstein Bachelet ha organizzato la formazione linguistica per conto di USR Lazio rivolta ai docenti negli anni scolastici 2014-15 e 2015-16 e da tale esperienza è nata la Rete CLIL Istituti Tecnici e Licei non linguistici, poi formalizzata presso il MIUR come rete di scopo e risultata vincit del progetto “Imagination is important for CLIL”, volto alla produzione di materiali didattici di diverse discipline per promuovere la didattica secondo la metodologia CLIL.

 

A seguito del DM 435/2015 e del DDG 938/2015, nota MIUR prot. AOODPIT 938/2015 nell’ anno scolastico 2015-16 l’IIS Einstein Bachelet, in quanto capofila della Rete già precostituita “Rete CLIL Istituti Tecnici e Licei non linguistici – Roma” ha presentato un progetto per l’ azione A2 prevista dal suddetto bando, volto alla produzione di materiali didattici di diverse discipline per promuovere la didattica secondo la metodologia CLIL.

Il progetto “Imagination is important for knowledge” è risultato vincitore, primo nel Lazio, come da DDG 1253/2015, prot. AOODPIT 1253/2015 del 20/11/2015.

Il progetto è stato presentato dalle seguenti dieci scuole della Rete di scopo formalizzata al MIUR “Rete CLIL Istituti Tecnici e Licei non linguistici – Roma”

RMIS10900B    I.I.S. “Einstein-Bachelet”                                                                            capofila

RMTF040002    I.T.I.S. “Enrico Fermi”

RMIS11400V    I.I.S. “Torricelli”

RMPC09000T   Liceo Classico “F. Vivona”

RMPC320006   Classico Linguistico delle Scienze Umane “Liceo Montale”

RMIS063007     I.I.S. “Seneca”

RMPS19000T   Liceo Scientifico Statale “G. Keplero”

RMPM10601B   I.I.S. Via Roma 298 Majorana Pisano

RMIS048005     I.I.S. “Luca Paciolo”

RMIS08700Q   I.I.S. “Angelo Frammartino”

Finalità e obiettivi del Progetto

  • Acquisire una metodologia di apprendimento integrato di lingua e contenuto
  • Diversificare la metodologia di insegnamento specifico delle singole discipline
  • Migliorare la qualità dell’apprendimento dei contenuti delle discipline interessate giovandosi della metodologia CLIL

Produzione di Moduli Didattici in formato digitale fruibile in altri contesti

  • Rafforzare le competenze linguistiche, di comprensione di testi e di ascolto, di comunicazione, prevalentemente orale, attraverso le attività laboratoriali
  • Avvicinare gli studenti ad una dimensione internazionale della conoscenza e dei singoli ambiti disciplinari, anche in vista di scelte di studio e lavoro future
  • Migliorare la capacità di lavorare in team
  • Migliorare la capacità di organizzazione del tempo e di lavorare per obiettivi
  • Migliorare le competenze digitali
  • Affinare la capacità di ricercare e analizzare informazioni e dati anche tramite il web”.

Il progetto è stato realizzato da 21 docenti, supportati e coordinati da due esperti esterni madrelingua, docenti della scuola di lingue Globally Speaking, prof.ssa Nicole Bubalo e Michelle Quingley, creando un ottimo team CLIL, come richiesto dal bando. Il team, composto da varia e ampia rappresentanza di docenti DNL di discipline impartite in diversi tipologie di scuole superiori di secondo grado è stato anche sostenuto da due docenti di lingua inglese che hanno fornito preziosi consigli e strategie per adattare il materiale autentico in relazione al livello linguistico degli studenti.

Nell ambito del progetto sono state realizzate le seguenti unità didattiche:

Istituto Docenti Titolo della lezione
IIS “Einstein-Bachelet”

(RMIS10900B)

Chiara Maria d’Orsi The Keynesian economics
Virginia Moretti Magnetism
Grazia Percaccio USA and UK Government Systems
Sandro Fort Microcredit
ITIS “E. Fermi”

(RMTF040002)

Gabriella Bandini Fuels and combustion
Giusi Mondello A mathematical approach to Arduino board
IIS “Torricelli”

(RMIS11400V)

Maria Anna Benincasa Plate tectonics
Antonella Pavone Electromagnetic Induction
Liceo Classico “F. Vivona”

(RMPC09000T)

Roberta Rosa The role of nucleic acids in cells
Alessandra De Angelis Pop Art
L. Classico Scienze Umane “Montale”

(RMPC320006)

Vittoria Barbarulo Ecoagriculture
Carmen Cola Stem cell
IIS “Seneca”

(RMIS063007)

Carlo Vittorio Corona Food energy and origin
Annunziata Violi APPLICATION OF ELECTROMAGNETIC INDUCTION (Un suggerimento di utilizzo di materiali tratti da  “Physics – PEARSON FOR CLIL” autori: C.Bianco, A.Biondi, J.Pearson-Jadwat, V.Armato. Ed. PEARSON Longman. )
Patrizia Scafella Romantic Landscapes: Turner vs Constable
L. Scientifico “Keplero”

(RMPS19000T)

Gaia Napolitano The Swerve
IIS “Majorana Pisano”

(RMPM10601B)

Cristiana Vigli The European Parliament
IIS “Luca Paciolo”

(RMIS048005)

Rocco Freda Computers and computerised accounting system
IIS “Angelo Frammartino”

(RMIS08700Q)

Maria Emilia Savi The Reformation

Le Unità di Apprendimento prodotte, sottoelencate, possono essere visionate liberamente effettuando il login come ospite alla piattaforma MOODLE dell’IIS Einstein Bachelet cui è possibile accedere dal sito http://www.bacheleteinstein.gov.it/. oppure al seguente link: https://goo.gl/AklvMw.

 

LINK AL MIUR

LINK ALL’INDIRE




Link vai su